martedì 19 giugno 2018

Deià

Colui che non vuole passare l'eternità in piedi dovrebbe evitare di morire a Deià

Deià e l'albero di jacaranda in fiore :-)

Deià è un paesino nella zona nordovest di Maiorca ed è definito uno dei paesini più belli dell'isola. Meta turistica spesso per sola mezza giornata, che il paesino non è molto grande da girare :-). Stradine, mercatini e boutique che attirano turisti e con prezzi di consequenza...ma uno mica è costretto a comprare :-).

Case a Deià

Case a Deià

Siamo andati in giro così alla rinfusa, senza una meta se non quella di voler poi arrivare alla cala.

Siamo capitati davanti al cimitero e l'abbiamo visitato. Amo i cimiteri e se è possibile entrarci li visito sempre. Quelli poi dei paesini sono spesso molto belli e curati. Ho guardato le piante intorno alle lapidi per farmi un'idea di quali sono quelle che hanno bisogno di poche cure. Si può imparare ovunque :-).

Ed è proprio al cimitero di Deià che si riferisce la frase all'inizio del post. Qui le salme si seppelliscono in piedi per occupare meno spazio, infatti le lapidi sono piccole ed attaccate l'una all'altra ad indicare le dimensioni delle tombe.

Deià vista dal cimitero

Come sapete :-) Maiorca è stata terra di conquiste e il nome Deià deriva dall'arabo "ad daia" che vuol dire paese.

Deià

Deià

Ed in fondo Deià è tutt'oggi questo, un paese...ino :-) anche se negli anni ha ospitato tanti artisti conosciuti che l'hanno resa ancora più famosa. Un paesino che vale veramente una visita...e per i miei gusti la visita è più interessante se ci si arriva a piedi :-).

8 commenti:

  1. Anch'io visito volentieri i piccoli cimiteri, in Italia siamo scaramantici, perciò questa mia preferenza lascia perplessi i più. E guardo le piante per identificare le resistenti. Si impara molto nei piccoli cimiteri, mi sono sempre impedita di parlarne sul blog ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I cimiteri sono spesso dei luoghi affascinanti. Dicono molto del luogo che uno visita. Di solito non faccio foto nei cimiteri ma forse non sarebbe sbagliato farne sempre nel rispetto delle persone che lo abitano senza fotografare foto o nomi.

      Elimina
  2. Sbaglio (a censurarmi da sola)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non vedrei niente di strano se tu screvessi di cimiteri, non sei sola :-).

      Elimina
  3. Quella di seppellire le bare in piedi non la sapevo, quante notizie ci fai sapere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non lo sapevo neanche io prima di aver visitato Deià.

      Elimina
  4. Camminare per paesini è sempre bello e scoprire le loro bellezze nascoste. Belle foto. Grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qui ci sono tanti paesini deliziosi. Anche quando costruiscono nuove case mantengono lo stile "vecchio".

      Elimina

Happy to read from you :-)