giovedì 21 giugno 2018

Riassunto del giovedi - settimana 11

Venerdi corsa, mare e meduse.

Sabato allenamento in bici corto e lento. Il corto naturalmente è oltre 50 km e il lento naturalmente è più veloce di altri lenti. Vabbé tutto è relativo, dipende da con chi si esce in bici, questa volta eravamo in tre.

Domenica dopo l'allenamento di bici/corsa siamo andati al mare per quello di nuoto. Mi sono fatta una bella dormita sulla spiaggia cercando di dimenticare i vari dolori. Le meduse per fortuna non si sono viste :-).

Lunedi e martedi mare di nuovo :-) con allenamento di corsa lungo la costa. Con questo sole e questo caldo i pomeriggi al mare saranno sempre più frequenti!

Ieri, mercoledi, ho scelto di lavorare tutto il giorno e sono uscita solo per la spesa e per due volte. Non possiamo bere l'acqua del rubinetto e di consequenza siamo costretti a comprarla. Il supermercato più vicino dista circa 400 metri a piedi, poi abbiamo circa 50 gradini di scale per arrivare a casa. Nella prima uscita abbiamo fatto la spesa di cibo, con la seconda uscita il pieno di acqua portando a casa 21 litri ciascuno, dovrebbero bastare per un po' di giorni.

Escursione da Cala Mesquita
Escursione di oggi primo giorno d'estate :-).
Oggi, giovedi giorno di camminata :-). Ormai è estate e fa un bel caldo. La conquista dei 1000+ l'abbiamo sospesa e ora scegliamo camminate dove è possibile raggiungere spiaggette con la speranza di poterci rinfrescare. Oggi 13 km andata e ritorno e 3 bagni :-).

7 commenti:

  1. Ma che bello... bravi, bravi! (+ sana invidia!)

    Per l'acqua: uh, piuttosto scomodo... ma come mai non si può bere quella del rubinetto? La puoi usare per cucinare, almeno?

    PS: lo stesso anche qui... per bere, preferisco comprare il boccone d'acqua. Ma per cucinare uso quella del rubinetto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so cosa contenga quell'acqua ma a volte ha un colore troppo scuro per convincermi a berla. Il sapore poi è proprio strano. All'inizio l'abbiamo usata per cucinare ma poi abbiamo smesso del tutto, ora dipende da cosa cucino. Cioè se deve essere assorbita completamente non la uso se si deve scolare a volte la uso ma in realtà non so cosa sia giusto fare.

      Elimina
    2. Oh, capisco!
      Hai ragione, meglio non usarla pere cucinare se non sai cosa ci sia dentro...
      Magari è ferro? (ossido di ferro)
      È possibile farla analizzare? È dichiarata potabile?

      Qui l'unica cosa è che è molto clorata. Ma, per dire, non ha colore o deposito particolare, io la uso correntemente per la pasta, il the', qualsiasi preparazione.

      Vivo qui da sei anni e non ho problemi apparenti, nemmeno i miei figli...

      Elimina
  2. Se posso mi permetto di passare questa informazione: leggevo un post di viaggi all'estero on the road, la ragazza diceva che aveva risolto il problema di bere acqua in posti non sicuri comprando un filtro da applicare alla bottiglietta (ovviamente riempita con acqua non sicura)
    Magari esistono anche filtri per rubinetti fissi....

    Ciao

    Betty

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'idea del filtro è buona. Dovrei informarmi su quali problemi ha l'acqua in modo da valutare se un filtro può risolverli ed eventualmente quale.

      Elimina
  3. https://www.guidaacquisti.net/filtro-acqua

    Ciao

    Betty

    RispondiElimina
  4. Grazie del suggerimento :-).

    RispondiElimina

Happy to read from you :-)