sabato 14 aprile 2018

Scialle ai ferri

Con il trasferimento sono riuscita  a portare con me le scorte di lana :-). Non volevo assolutamente darle via e a febbraio, quando siamo volati qui, ne avevo riempito uno zaino, il resto sono poi riuscita ad infilarlo nel buchi vuoti qui e lì che ho trovato quando caricavamo la macchina.

L'ho sistemata ora in uno scatolone e il mio bello un po' sorpreso e un po' sconcertato mi ha detto "ma io tutta questa lana mica l'avevo mai vista a casa in Svezia! Da dove sbuca??" Io ridevo :-). Più volte mi aveva detto di dare via la lana che avevo "mica vorrai portarla a Maiorca" mi diceva, ma io ho restitito e l'ho portata di nascosto :-). In realtà proprio di nascosto non è stato perché sia a ottobre, che a Natale che a febbraio mi ha visto lavorare ai ferri qui a Maiorca però probabilmente non pensava che fosse così tanta!

Oggi piove, ieri ha povuto e domani chissà! La gente del posto mi ha detto che quest'anno è strano, brutto tempo, così freddo e pioggia non sono tipici di questo periodo. Dal momento che si sta in casa ho tirato fuori un lavoro ai ferri che avevo cominciato a febbraio qui a Maiorca, uno scialle con alpaca bouclé che spero di finire presto anche perché si lavora veloce con i ferri 5 mm. A febbraio non ero riuscita a finirlo e poi naturalmente non lo avevo portato in Svezia per cui è ancora fermo al punto di allora.

Scialle ai ferri, alpaca bouclé

Probabilmente più tardi uscirò ma spero di riuscire a fare qualche ferro ed andare avanti.
Intanto ho creato un profilo instagram per raccogliere i miei lavori a maglia, si chiama  @knittedinmallorca ma ci ho messo anche i lavori che ho fatto prima di trasferirmi a Maiorca così non li dimentico :-).

Buon sabato pomeriggio!

Nessun commento:

Posta un commento

Happy to read from you :-)