Odio cucinare :-)

gennaio 03, 2020

Una di voi mi ha beccato :-) e mi ha scritto un messaggio "Perché non ce l'hai raccontato?".

Non ve l'ho raccontato perché non ci ho pensato:-). Come sapete cucinare non mi piace e per farmelo piacere cerco di creare qualcosa di interessante e che possa invogliarmi a provare. La maggior parte delle cose vengono bene, poche un po' meno ma sono comunque contenta di averle provate.

Best nine 2019 di odio cucinare

Insomma per non far diventare il mio blog, Finally Mallorca, un blog di ricette e per avere comunque le mie ricette (nuove come quelle vecchie) in un solo posto, esattamente un mese fa, ho aperto un profilo instagram che si chiama odio cucinare, ecco, questo è quello che non vi avevo raccontato.

L'idea è nata qualche mese fa quando ospite da parenti un pomeriggio mi è stato detto "Oriana, domani puoi occuparti tu del pranzo?", "Certo!" avevo risposto io e sono caduta nel panico. Per chi odia cucinare sapere all'improvviso di dover preparare qualcosa da mangiare per più persone con gusti completamente diversi da quelli italiani e dai miei gusti che proprio italiani non sono è qualcosa di stressante. Ho pensato subito alle ricette che avevo messo sul blog, ma da quelle non avrei ricavato un pranzo degno del nome :-), ho pensato alle ricette del blog svedese, stesso problema, ho pensato ad altro che sono solita cucinare (con odio :-)) ma che sicuramente non sarebbe andato bene. "Non ti preoccupare, fai quello che fai di solito" mi avevano detto, ecco, era proprio questo il problema, fare quello che faccio di solito, perché non potevano minimamente immaginare cosa il mio bello sia costretto a mangiare :-).

Insomma, tornata a casa a Mallorca ho pensato di riunire più ricette possibili in uno stesso posto in modo che se mai mi debba riaccadare una cosa simile ho qualcosa a portata di mano da cui prendere spunto. Di tutte le ricette che metto so quelle che mi sono piaciute e che potrei proporre e quelle che mai e poi mai rifarò :-).

E mi è anche venuta voglia di comprarmi un fornetto in modo di ricominciare con ricette e dolci al forno...che quello grande della cucina proprio non voglio utilizzarlo :-). Vedremo se faccio il passo :-).

You Might Also Like

4 Comments

  1. Mmm, no. Al contrario, a me piace tantissimo stare ai fornelli e, purtroppo... anche mangiare!
    Lavoro di fantasia, senza regole rigide ed ogni ricetta "tradizionale" o "classica" la modifico a mio piacimento e i risultati sono sempre... buoni, ottimi direi!
    Poi sì, ci rimette il mio girovita, ma tant'è, anche lui s'è rassegnato! (-: Ili

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La dimensione del girovita non sarebbe così importante se non fosse collegata a problemi di salute, per questo bisogna controllarsi, non per la forma ma per la salute :-).

      Elimina
  2. I profili di ricette, sono quelli che vanno alla grande, sembra che le persone siano sempre affamate. Fai bene a raggruparle per ripescarle quando ne hai bisogno. Ed il pranzo alla fine come è andato?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi hanno detto "non ti preoccupare fai quello che fai di solito"? E io ho fatto in piatto di pasta alle zucchine :-).

      Elimina

Amo i vostri commenti!